Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Eboli, chiuso centro d’accoglienza dopo una rissa: la decisione della Prefettura

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

EBOLI. La Prefettura di Salerno ha deciso di chiudere il centro di accoglienza per migranti in località Monti di Eboli.

Iniziativa scaturita dopo una rissa provocata da un ospite nigeriano che andò in escandescenza dopo che gli fu negato il permesso di soggiorno.

Il ragazzo si scagliò sugli altri connazionali ma anche sul personale addetto all’accoglienza e addirittura contro gli agenti della Polizia municipale che erano intervenuti per placare la situazione. Per il nigeriano era stato necessario il Trattamento sanitario obbligatorio.

I migranti ospitati nel centro di Monti sono stati collocati in altre strutture che si trovano ad Eboli ma anche a Campagna e Sarno.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar