Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Eboli, adescava clienti con prestazioni sessuali per poi rapinarli: caccia ad una donna e il suo complice

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

EBOLI. Controlli anti prostituzione dei vigili urbani, scoperta una donna rom che attirava gli anziani in un casolare della litoranea e poi li rapinava, con l’aiuto di alcuni complici.

L’operazione nasce da una denuncia di un cliente anziano della prostituta. L’uomo ha raccontato ai vigili urbani di aver incontrato la prostituta in litoranea, a Campolongo, e di averla seguita nel casolare. Entrato nella topaia, l’anziano cliente è stato immobilizzato e derubato da altre persone che erano all’interno dell’immobile diroccato.

Ieri mattina i vigili sono tornati in litoranea. La donna di etnia rom è stata identificata. Nelle prossime ore i caschi bianchi sono pronti a chiudere il cerchio e l’indagine sul giro di prostituzione e sulle rapine.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar