Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Pollica, minaccia l’ex moglie: 56enne finisce in carcere

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

POLLICA. Un 56enne di Pollica è finito nei guai per aver minacciato di morte l’ex moglie di nazionalità marocchina. L’uomo, in passato, era stato indagato già per violenza sessuale e maltrattamenti. Ma se per la prima accusa è stato assolto dopo il ricorso presentato al Riesame, per la seconda è tuttora sottoposto al divieto di avvicinamento alla donna che ha sposato e dalla quale è separato.

Nonostante ciò l’uomo, nei giorni scorsi, avrebbe raggiunto l’ex moglie nel comune di Sarno, dove oggi vive, minacciandola di morte. Di conseguenza, il gip del Tribunale di Vallo della Lucania, vista la reiterazione del reato, ne ha disposto l’arresto e la reclusione in carcere.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar