Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Salerno, la Virtus ospita Taranto al Pala Longo. Di Lornzo: “fiducia nei miei ragazzi”

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

SALERNO. A testa alta, con la voglia di voler uscire immediatamente dal momento più ingarbugliato della stagione. Reduce da due sconfitte consecutive, mai accaduto fino ad ora, la Virtus Arechi Salerno nonostante qualche assenza proverà come sempre ad andare oltre le difficoltà. Proverà a farlo consapevole che lo scontro diretto di domenica contro il Cus Taranto, palla a due alle 18:00 al Pala Longo, potrà dire molto in chiave playoff.

Le dichiarazioni di coach Di Lorenzo: “Si avvicina una partita che al suo interno ha tutto e che sinceramente avremmo voluto giocare con uno spirito diverso e con meno problemi, ma ho fiducia nei miei ragazzi. Compreso nei giovanissimi che sono sicuro risponderanno presente. Vincere in un momento così particolare vorrebbe dire tanto, vorrebbe dire diventare ancora più maturi. Ma per riuscirci sarà necessario essere aggressivi e intensi per quaranta minuti e riprendere a giocare la nostra pallacanestro offensiva, sapendo che gli errori si possono sì commettere ma alla fine vince che ne fa di meno e chi sa reagire al proprio errore. Ovviamente sappiamo bene che di fronte avremo una squadra di grande esperienza, costruita per i primi quattro posti della classifica e che in questo momento è in un ottimo stato di forma. A tutto questo, poi, c’è il discorso tecnico, sa infatti giocare bene senza palla, direi una delle migliori del girone, che non ti da punti di riferimento e che ha il miglior centro per palloni giocati (Ponziani, ndr)”.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar