Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Rifiuti dalla Tunisia a Persano. Itamil: “preoccupati per la salute dei militari”

/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

PIANA DEL SELE. “I familiari dei militari in servizio nel comprensorio militare di Persano sono preoccupati per la loro salute! ITAMIL Esercito Campania, ascoltate le preoccupazioni dei propri iscritti e dei loro familiari, chiede agli organi competenti, civili e militari, rassicurazioni in merito”.

E’ quanto scrive, in una nota stampa, il sindacato Militari ITAMIL Esercito:

“Si è appreso, dagli organi di stampa – continua ancora il comunicato – che stanno per essere stoccate tonnellate di rifiuti speciali provenienti dalla Tunisia nel Comprensorio militare di Persano, a poche centinaia di metri dalla caserma e dagli alloggi demaniali, dove abitano le famiglie dei militari.

Per mesi i cumuli sono rimasti bloccati nel porto africano di Sousse, dove li aveva spediti la Regione Campania nell’estate del 2020. Adesso, però, stanno per tornare e saranno stoccati nell’area militare di Persano, dove saranno analizzati per poi essere infine inviati fuori regione per lo smaltimento. Ma quanto resteranno a Persano i container? La domanda preoccupa tutti i militari e soprattutto le loro famiglie.

Attendiamo un immediato chiarimento da parte della Regione Campania”.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar