Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Eboli, acquapark abusivo in località Santa Cecilia: scatta il sequestro

/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

EBOLI. Sequestrato acquapark abusivo in località Santa Cecilia di Eboli, realizzato senza alcuna autorizzazione. Per anni l’area è stata utilizzata come centro sportivo in quanto dotata di piscine. Munita anche di servizio navette nel periodo estivo, in modo da attirare i ragazzi della zona e consentire loro di raggiungere agevolmente la struttura. Ora sono scattati i sigilli. 

L’area sequestrata è di circa 4mila mq. In particolare sono state sottoposte ai sigilli due piscine, di cui una olimpionica. Sequestrati anche gli scivoli oltre ad alcune strutture annesse. Il proprietario aveva presentato regolare documentazione SCIA, che però era stata bloccata dall’ufficio tecnico del comune di Eboli. Il tecnico di fiducia del centro non ha avvertito i proprietari dello stop ai lavori. 

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar