Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

L’8 Marzo la Polizia di Stato scende in piazza con il progetto “Questo non è amore”

/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

L’8 marzo, nella simbolica giornata universalmente dedicata alla donna, La Polizia di Stato ripropone, come già realizzato il 25 novembre scorso, in occasione della Giornata mondiale di contrasto alla violenza di genere, la campagna informativa “Questo non è amore”.
L’iniziativa vedrà la presenza di funzionari ed operatori specializzati della Polizia di Stato, esperti della materia, in questa Piazza Portanova dove, nella mattinata dell’8 marzo detto, verrà allestito un gazebo con materiale informativo ed illustrativo che accoglierà l’équipe multidisciplinare della Questura, composta prevalentemente da personale femminile.
Il progetto permanente della Polizia di Stato “Questo non è amore”, oltre ad avere la valenza di una campagna informativa, è volto precipuamente a favorire l’emersione del fenomeno, agevolando e favorendo un contatto diretto con le potenziali vittime per offrire loro supporto e far comprendere che esiste un sistema in grado di proteggere.
Al fine di voler contribuire a dare il giusto risalto alla giornata di sensibilizzazione, la stampa tutta è invitata, alle ore 11.00, in Piazza Portanova, dove sarà accolta dal Dirigente della Divisione Anticrimine Giuseppina Sessa e dal Vice Dirigente della Squadra Mobile Vincenzo Alagia che illustreranno il progetto e le sue finalità e, in generale, l’attività posta in essere dalla Polizia di Stato, per prevenire e contrastare questo odioso fenomeno.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar