Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Trema la terra in Bosnia: terremoto magnitudo 5.7 avvertito anche in diverse province campane

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

CAMPANIA. E’ stato avvertito anche nella penisola italiana, specialmente in Campania, il terremoto che alle 23.00 circa di ieri sera ha scosso la terra in Bosnia. Inizialmente si era pensato è pensato all’ennesimo movimento dovuto al fenomeno del bradisismo, che ormai da qualche tempo sembra essersi intensificato, nonostante il livello di allerta resti invariato.

Invece secondo quanto rivelato dall’Ingv l’origine del movimento delle placche, che ha avuto riverbero fino da noi, è stato localizzato oltre i confini. E’ stato come detto in Bosnia che un terremoto di magnitudo 5.7 si è scatenato ad una profondità di circa 10 km. 

Una tale scossa non poteva non arrecare danni serissimi nella zona d’origine. Così a Stolac, città bosniaca tra le più vicine all’epicentro, un edificio residenziale è stato raso al suolo. Sempre nella stessa città si è consumata una tragedia, dove si è registrata la prima vittima ufficiale di questo terremoto: una donna di 28 anni che si trovava insieme ai suoi genitori, rimasti invece feriti.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar