Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Sparò un cittadino macedone: salernitano 39enne arrestato per tentato omicidio

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

SALERNO. Sparò ad un cittadino macedone, mirando ad addome e testa. E’ stato arrestato dai carabinieri di Roma un 39enne di origini salernitane, che ora dovrà rispondere di tentato omicidio in seguito all’episodio avvenuto lo scorso 5 agosto nella capitale.

Entrambi sono imprenditori nel settore della ristorazione e si erano dati appuntamento in via Muccia per risolvere una controversia legata ad un credito rivendicato dal macedone. Il 39enne non riuscì ad ucciderlo perché l’arma si inceppò.

La vittima dovette sottoporsi a diversi interventi chirurgici ed un lungo periodo di degenza in una clinica riabilitativa. Ha perso la capacità di camminare ed ha riportato un indebolimento psichico.

Le indagini hanno permesso di ipotizzare anche l’aggravante della premeditazione perché l’indagato il giorno precedente era andato a Salerno per procurarsi l’arma e cercare complici. Il 39enne salernitano si era trasferito in Spagna salvo poi rientrare a Roma dove è stato arrestato.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar