Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Scappa da Salerno per andare in guerra: 17enne ucraino fermato al confine

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

SALERNO. Era scappato, direzione Ucraina, per unirsi alla resistenza che da due mesi sta lottando contro l’esercito russo. Un ragazzino minorenne, di appena 17 anni, era giunto a Salerno insieme alla madre, fuggendo dalla guerra. Solo qualche giorno fa, però, ha provato a tornare in patria per dare il suo contributo.

 A conclusione di una articolata attività di cooperazione internazionale, i carabinieri di Salerno insieme ai colleghi della polizia rumena lo hanno rintracciato a seguito di serrate ricerche avviate dopo la denuncia di scomparsa presentata dalla donna. Il minore è stato trovato al confine rumeno, a bordo di un autobus di linea diretto proprio in Ucraina dove era intenzionato ad unirsi alla guerra.

Fermato dalla polizia rumena, il ragazzo è stato affidato presso la struttura di protezione dell’infanzia “Universul Copiilor” e successivamente riconsegnato alla madre, con la quale ha fatto ritorno in Italia.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar