Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Rubinetti a secco in diversi comuni del salernitani: 18 le autobotti in funzione

/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

SALERNO. Cabina di regia in Prefettura a Salerno per monitorare l’emergenza idrica che da ieri ed ancora per oggi e domani interessa tanti comuni in provincia di Salerno e parte della città capoluogo.

“E’ un intervento importante che si doveva fare già da diverso tempo – ha spiegato il Prefetto Russo – è stato programmato per questo periodo. Abbiamo fatto diversi incontri con i sindaci dei comuni interessati e con le aziende che forniscono l’acqua. Ed è stato realizzato un piano in collaborazione con la Regione e con la partecipazione essenziale dei vigili del fuoco”.

Un minimo d‘acqua sarà garantita da otto autobotti fornite dalla Regione Campania e dalla Protezione Civile, più altre dieci fornite dai comuni interessati, che si sono organizzati insieme alle società che forniscono l’acqua. Si tratta di acqua non potabile, ma utile per gli scarichi dei bagni e per altre faccende domestiche

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar