Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Primi bagni con il mare mosso: 4 salvataggi tra Capaccio ed Eboli

/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

CAPACCIO PAESTUM/EBOLI. Una domenica in spiaggia da dimenticare, quella di ieri, per diverse persone. A Capaccio Paestum, per iniziare, un 13enne si è tuffato nel mare agitato ed è stato trascinato dalle onde, senza riuscire a tornare a riva. Provvidenziale, l’intervento dei bagnini del lido Nettuno, poco distante dal fatto che, immediatamente, si sono gettati in acqua traendolo in salvo.

Sempre ieri, ad Eboli, sulla spiaggia libera adiacente al Blue Beach, si è verificata una situazione analoga, ma con un’intera famiglia in difficoltà: il personale dello stabilimento balneare ha provveduto a recuperare due bambine e il loro genitore. Dramma sventato, dunque, grazie ai bagnini. L’auspicio è che i bagnanti prestino maggiore attenzione, evitando tuffi rischiosi in caso di mare mosso.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar