Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Successo per la prima edizione di “Eboli Sport e Benessere”: 5mila visitatori e 25 associazioni partecipanti

/
/
/

Tempo di Lettura: 3 minuti

EBOLI. «Buona la prima» si dice in gergo cinematografico. E così è stato per la prima edizione della manifestazione “Eboli Sport e Benessere”. Con un afflusso di circa 5mila visitatori e 25 associazioni sportive di diverse discipline che hanno offerto uno spettacolo unico di esibizioni e dimostrazioni aperte anche al pubblico presente. Atleti provenienti da tutta la regione hanno preso parte al “Remind” del campione di nuoto Filippo Magnini. Quattro i comuni che hanno partecipato all’evento. Oltre ad Eboli, infatti, promotrice dell’appuntamento, Oliveto Citra, Vietri sul Mare e Pollica che hanno inviato le proprie rappresentanze sportive.

Accolto con favore ed interesse anche il messaggio «Mangiar bene e praticare sport» che, grazie alla presenza di ospiti autorevoli, ha suscitato grande interesse nel pubblico e nelle aziende partecipanti che hanno trovato ad Eboli una vetrina di tutto rispetto.

Ma il risultato maggiore è stata la presenza di tanti giovanissimi sia grazie alle associazioni sportive che a coloro che hanno affollato la Piazza.

«Il risultato più grande – ha dichiarato il Sindaco Mario Conte – è vedere di nuovo la città vivere. Dopo due anni di pandemia poter riunire i cittadini, stare insieme, socializzare è davvero emozionante. È stato un primo esperimento e mi sembra sia ben riuscito. Il nostro obiettivo è fare sempre meglio e coinvolgere man mano tutta la cittadinanza. Nessuno deve sentirsi escluso».

«La partecipazione delle aziende del territorio – ha aggiunto l’assessore allo Sviluppo economico Vincenzo Consalvo, che è stato il promotore dell’iniziativa – è fondamentale. Far ripartire le aziende, dare loro una opportunità di vetrina, coinvolgerle, è stato uno dei nostri obiettivi principali. La crisi ha morso duramente. Ora tutti insieme dobbiamo lavorare alla ripresa. Un ringraziamento particolare poi alla piscina Varchera di Oliveto Citra che ha ospitato Magnini».
«Vedere finalmente tante associazioni sportive insieme, lavorare unite per il territorio – ha concluso l’assessore allo sport Damiana Masiello – è una grande soddisfazione. Spero che questo spirito di coesione cresca sempre di più. Eboli lo merita».

L’Amministrazione ha poi ringraziato tutti coloro che hanno collaborato alla riuscita dell’evento. «Un lavoro di squadra. – ha voluto sottolineare il Sindaco – E quando si partecipa tutti in armonia i risultati arrivano».

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar