Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Un derby che vale la promozione in serie D tra San Marzano e Angri: l’appello del Sindaco Carmela Zuottolo

/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

Domenica 12 giugno si disputerà la finale dei playoff nazionali di Eccellenza regalerà altri due atti di questa sfida che pare davvero infinita tra San Marzano e Angri, che già durante l’anno si sono incontrate ben quattro volte tra campionato e coppa dando vita a dei derby molto accesi non solo sul piano sportivo. I match infatti sono stati sempre attenzionati dalla procura e dalla prefettura per via delle tifoserie molto calde da una parte e dall’altra.

In merito a questa partita si è espresso il Sindaco di San Marzano Carmela Zuottolo, che ha voluto smorzare gli animi ribadendo che questa deve essere una semplice e felice pagina di sport. Questo il suo appello:

“Quella tra San Marzano e Angri deve essere una festa di sport per tutto l’Agro nocerino. Ecco perché mi appello al mio collega, il sindaco angrese Cosimo Ferraioli. Diamo l’immagine più bella che ci può essere del nostro territorio, spesso bistrattato ingiustamente. A giocarsi l’accesso in serie D sono due squadre che hanno dimostrato di essere una spanna sopra tutte le altre avversarie. Chiunque vinca, però, sia chiara una cosa: deve rimanere una festa di sport e niente altro. Angri e San Marzano sul Sarno sono realtà confinanti e amiche da sempre, con le tradizioni che si fondono insieme da tempo immemore. Per questo chiedo al sindaco di Angri di sposare questo modo di vedere quello che accadrà nelle prossime settimane. Isoliamo i comportamenti sbagliati e uniamo le forze per amore delle nostre comunità”.

Così Carmela Zuottolo, sindaca di San Marzano sul Sarno, commenta le gare di calcio in programma tra San Marzano e Angri valide per la promozione in serie D.

“Infine, voglio rassicurare tutti i tifosi della squadra della mia comunità. La mia amministrazione comunale si sta impegnando già da tempo per dare al club del presidente Felice Romano un impianto a norma e utile per scrivere le pagine gloriose della nostra storia sportiva”.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar