Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Nocera Inferiore, strage di gatti: carabinieri della Forestale a caccia di esche avvelenate

/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

NOCERA INFERIORE. Strage di gatti a Nocera Inferiore: innumerevoli felini deceduti sono stati trovati in alcune zone della città e con modalità simili in tutti i casi riscontrati. In azione, dunque, i militari della Forestale di Cava de’ Tirreni che hanno provveduto ad ispezioni mirate. Gli accertamenti sono stati condotti con l’ausilio delle unità cinofile del Nucleo Antiveleni del Reparto Carabinieri Forestale di Vallo Della Lucania e di personale dell’Area Randagismo e Benessere Animale d’Affezione dell’Asl, oltre che della guardia Zoofila Regionale.

Le unità cinofile hanno perlustrato aree dove sono insediate colonie feline e si sono spinti anche in zone prossime al palazzo municipale dove in passato era stata segnalata la presenza di esche. Le ricerche hanno lo scopo di individuare la presenza di esche o bocconi avvelenati per procedere alla rimozione e mettere quindi in sicurezza le aree, oltre che avviare accertamenti sul tipo di sostanza velenosa utilizzata, orientando quindi la individuazione dei responsabili.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar