Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Pontecagnano Faiano, sospeso il mercato cittadino per danni, roghi e rifiuti abbandonati

/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

Con un ordinanza sindacale il Primo Cittadino di Pontecagnano Faiano Giuseppe Lanzara ha comunicato alla cittadinanza questo giovedì 16 giugno non si terrà il mercato cittadino a causa di danni alle recinzioni, roghi improvvisati e rifiuti di ogni genere lasciati in strada in seguito alle attività mercatali.

Queste le dure parole del Sindaco Lanzara:

“Giovedì 16 giugno non si svolgerà il mercato cittadino

Il motivo? Basta guardare le foto. Questo è quello che hanno ritrovato gli operatori ecologici al termine del mercato di giovedì scorso.
Danni alle recinzioni, roghi improvvisati e rifiuti di ogni genere lasciati in strada che secondo regolamento bisognerebbe raccogliere e differenziare. Vi sembra normale?
Dopo aver spazzato per ore l’intero piazzale sono stati accumulati chili e chili di indifferenziato che noi cittadini pagheremo per lo smaltimento. I trasgressori vanno individuati e multati con sanzioni che arriveranno fino a MILLE euro.
Non possiamo tollerare un simile atteggiamento, per questo ho deciso di firmare un’ordinanza di sospensione delle attività mercatali per il prossimo giovedì 16 giugno e convocherò d’urgenza le sigle sindacali per discutere dell’accaduto e chiarire che se in futuro avranno intenzione di svolgere ancora il mercato, lo stesso non dovrà arrecare nessun danno alla collettività.
Non vogliamo privare la nostra Città di un servizio utile ma a Pontecagnano Faiano esistono delle regole, quelle che vigono in tutte le civiltà emancipate e che forse certe persone dovrebbero ogni tanto ripassare.”

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar