Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Eboli, arriva in ospedale con una ferita da taglio ma dice di essere “caduto dalle scale”: si indaga

/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

EBOLI. Un pregiudicato di 33 anni, con precedenti per spaccio di droga, si è presentato all’ospedale di Eboli con una ferita sotto ad un braccio. Ai medici ha riferito di essersela procurata cadendo dalle scale.

La sua versione però non ha convinto i sanitari che invece ritengono si tratti di una ferita ascellare da coltello. Insomma, l’uomo non sarebbe scivolato ma aggredito da qualcuno. Questa tesi, però, è stata smentita più volte dal diretto interessato che, tra l’altro, non ha sporto denuncia alle forze dell’ordine. E così, dopo qualche ora dal ricovero, è stato dimesso ed è tornato a casa. Resterà, dunque, un mistero chi lo ha aggredito.

(fonte La Città)

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar