Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Vertenza Salerno Pulita, la Csa provinciale contesta le assunzioni interinali

/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

SALERNO. Assunzione di personale interinale a Salerno Pulita, la Fiadel provinciale contesta la procedura della società partecipata del Comune capoluogo.

“Si tratta di una violazione del contratto. Assumere interinali, infatti, significa mortificare le maestranze attualmente operative all’interno dell’azienda. Inoltre c’è pure una violazione della legge regionale 14 del 2016 che prevede di coinvolgere i lavoratori dei Consorzi di Bacino in mobilità. Una procedura non attuata”, ha dichiarato Angelo Rispoli, segretario provinciale della Fiadel Salerno.

“Attiveremo la procedura di raffreddamento presso la prefettura di Salerno per bloccare queste assunzioni. Non è più tollerabile assistere a certe operazioni in un’azienda che ormai non garantisce superminimi ed avanzamenti di carriera. Si tratta di un uso privatistico della cosa pubblica. Non lo consentiremo”.

 

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar