Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Eboli, dimesso dall’ospedale torna a casa ed il suo cuore smette di battere: si indaga

/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

EBOLI. E’ morto poche ore dopo essere stato dimesso dal “Maria Santissima Addolorata” di Eboli, ora sul caso che ha visto la tragica scomparsa di un 46enne del posto indagano i carabinieri della locale compagnia. Il caso è avvenuto nella giornata di ieri.

Secondo quanto raccontato dai familiari del defunto ai militari dell’Arma, il 46enne si era recato al pronto soccorso del presidio ospedaliero ebolitano sabato sera. Ai camici bianchi aveva detto di accusare un malessere. Così è stato sottoposto a diversi controlli, salvo essere dimesso ieri mattina.

L’uomo, nel fine settimana, si è sentito nuovamente male all’interno della sua abitazione dove, purtroppo, è deceduto. Sotto shock familiari e amici. La salma è stata posta sotto sequestro ed i militari dell’Arma hanno avviato le indagini per risalire alla causa del decesso. Nel mirino il modus operandi del personale sanitario.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar