Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Spostano le barricate che impediscono il transito: a Giffoni scattano multe per i balordi

/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

GIFFONI VALLE PIANA.Come ogni estate, il sindaco di Giffoni Valle Piana Antonio Giuliano, su indicazione della Polizia Municipale, ha sottoscritto l’ordinanza di chiusura della Piazza Umberto I al transito di auto e moto nelle ore pomeridiane e serali per permettere alle famiglie di poter godere dell’area centrale della città.

Da giorni però, le telecamere di videosorveglianza presenti in piazza hanno registrato accessi in orari non consentiti, con cittadini protagonisti nello spostamento delle barriere, aggirando i divieti e raggiungendo il cuore della città a folle velocità, creando pericoli per i tanti bambini presenti. Un gesto con il rischio di conseguenze anche penali. Per diversi cittadini, così come per chi si è disimpegnato ad eludere i dissuasori elettronici e raggiungere il Corso Vittorio Emanuele incautamente, sono scattate le prime sanzioni amministrative, grazie all’ausilio del sistema di “lettura targhe”.

“L’invito alla cittadinanza è di rispettare le normative in materia di traffico e sicurezza stradale, fondamentale per garantire la sicurezza dei bambini e in particolar modo delle famiglie, vivendo Piazza Umberto I così come le tante aree pubbliche della Città in tranquillità e senza nessuna apprensione” è l’appello lanciato dal Comune.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar