Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Nocera Inferiore, rissa tra ragazzine: arriva il Daspo “Willy” per due minorenni

/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

NOCERA INFERIORE. A seguito del diffondersi, sui canali social, di un video ritraente una rissa tra giovanissime avvenuta nella zona centrale del Comune di Nocera Inferiore, area di movida cittadina molto nota e frequentata, ove sono presenti numerosi esercizi pubblici e locali di pubblico intrattenimento, la Questura di Salerno ha notificato due provvedimenti di divieto di accesso e stazionamento, cosiddetto DASPO Urbano, a carico di due minorenni, gravemente indiziate, unitamente ad altra coetanea minore degli anni 14, di aggressione in danno di una ragazza, colpita ripetutamente con calci e pugni.

In particolare, le indagini, immediatamente avviate e condotte dal locale Commissariato di P.S. di Nocera Inferiore, coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Salerno, hanno consentito, in breve tempo, di identificare le tre responsabili di cui due entrambe maggiori degli anni 14 per le quali il Questore di Salerno dr. Giancarlo CONTICCHIO, in conformità all’art.13 bis c.1, 1 ter e 3 del Decreto Legge nr.14 del 20.02.2017, convertito in legge nr. 48 del 18.04.2017, recante “Disposizioni Urgenti in materia di sicurezza delle città”, ha adottato i due provvedimenti di divieto di accesso e di stazionamento, per la durata di MESI 6 (SEI), dalle ore 20.00 alle ore 03.00, all’interno e nelle immediate vicinanze dei pubblici esercizi e/o locali di pubblico trattenimento (“D.A.C.Ur Willy”), ubicati nella zona centrale cittadina, ove sono avvenuti i fatti.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar