Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Salerno, accettata la proposta del Psi per le mense scolastiche: abbassate le tariffe per le famiglie meno abbienti

/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

SALERNO. È stata recepita oggi, in seno alla commissione politiche sociali del Comune di Salerno, la proposta avanzata dal capogruppo del Psi a Palazzo di Città, Filomeno Di Popolo. Nello specifico, si è inteso abbassare la tariffa per le mensa scolastiche relativamente alla fascia reddituale che va dai 6000 ai 9000 euro Isee a fronte dell’aumento previsto di un euro al giorno.

“Siamo contenti che l’amministrazione abbia recepito i nostri rilievi al bilancio di previsione – commenta il capogruppo al Comune, Filomeno di Popolo – E’ questo un primo passo importante per fare fronte alle difficoltà economiche dei nostri concittadini. Il Psi continuerà a porre attenzione alle fasce più deboli, soprattutto in questo momento contingente di difficoltà”.

 

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar