Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Salerno, sanitario aggredito per aver chiesto di spostare un’auto: la rabbia dei sindacati

/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

SALERNO. Un dipendente dell’Unità Opearativa di Farmacia presso l’ospedale Ruggi di Salerno è stato aggredito all’interno della sua postazione di lavoro dopo aver chiesto di spostare un’auto per consentire il passaggio di un autocarro che trasportava merci. L’uomo è stato portato al pronto soccorso per via delle ferite riportare e si trova ancora in osservazione.

A renderlo noto la Cisl Funzione Pubblica Salerno, che ha deciso di esprimere piena solidarietà al lavoratore aggredito. “Il luogo di lavoro nelle aziende sanitarie – scrivono i delegati Rsu Cisl del Ruggi – da ormai troppo tempo rappresenta un luogo estremamente pericoloso per chi vi opera e finché le autorità competenti non decideranno incisivamente di tutelare i lavoratori attraverso un adeguato potenziamento dei servizi di sicurezza la situazione non può che aggravarsi”.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar