Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Yacht in fiamme in Costiera Amalfitana, droni della Protezione Civile per verificare l’inquinamento

/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

Due droni della Protezione Civile della Regione Campania hanno sorvolato questa mattina all’alba lo specchio d’acqua antistante l’isolotto de Li Galli, in Costiera Amalfitana, per verificare se vi fosse inquinamento a seguito dell’incidente accorso a uno yacht Pershing di 20 metri.
L’imbarcazione da diporto, ieri, proprio mentre si trovava in Costiera Amalfitana, è stata completamente avvolta dalle fiamme.
L’intervento della Protezione Civile regionale, a supporto della Capitaneria di Porto di Salerno che ha coordinato le attività e provveduto alle operazioni di salvataggio, ha consentito anche di recuperare il materiale dell’imbarcazione che altrimenti sarebbe andato disperso in mare.
In particolare, questa mattina, dopo il sorvolo della Protezione civile regionale, pezzi di legno del natante e gasolio sono stati raccolti dal battello disinquinante del Ministero dell’Ambiente.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar