Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Ospedale di Sarno: il vertice in mattinata presso la Prefettura di Salerno

/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

SARNO. “Massimo impegno per salvaguardare e tutelare il futuro dell’ospedale di Sarno”. È quanto emerso dall’incontro tenutosi stamane per fare il punto della situazione sul nosocomio sarnese. A partecipare il prefetto di Salerno, Francesco Russo, la senatrice Luisa Angrisani, la deputata Virginia Villani, il sindaco di Sarno, Giuseppe Canfora, l’assessore Eutilia Viscardi ed il direttore sanitario, Rocco Calabrese.

Al centro dell’incontro le carenze organiche dell’ospedale di Martiri del Villa Malta di Sarno. “Dal 2015 a oggi a Sarno vi sono 55 medici in meno nel Presidio con un vero depauperamento dell’organico” hanno dichiarato al termine della riunione la senatrice Angrisani e la deputata Villani. “Il prefetto – hanno aggiunto – ha assunto l’impegno di interfacciarsi con il Direttore Generale Mario Iervolino affinché si adottino tutte le procedure per potenziare l’ospedale di Sarno, partendo dal bandire nuovi concorsi, fino ad una mobilità d’urgenza disposta dall’Asl che possa nell’immediato inviare personale da altri nosocomi a Sarno. Solo tutti uniti in un unico fronte, di concerto con il Comitato Insieme per la Salute, l’amministrazione di Sarno e tutta la cittadinanza riusciremo a salvare il nostro presidio”.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar