Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Vita notturna a Salerno: stretta di controlli e il report

/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

SALERNO. Contro i decibel selvaggi e la musica a tutto volume oltre mezzanotte sono pronte a scattare multe salatissime. La prima sanzione contro un locale di via Roma è stata elevata dalla polizia municipale: per il gestore è scattata una multa di mille euro dopo i controlli con fonometri congiuntamente all’Asl. I controlli proseguiranno per tutto il mese di agosto.

L’altro fronte caldo è quello della lotta alla prostituzione. «È vietato in tutto il territorio comunale negoziare, concordare prestazioni sessuali a pagamento ovvero comunque esercitare l’attività di meretrice»: si legge nella ordinanza emessa dal sindaco di Salerno Vincenzo Napoli a fronte della recrudescenza del fenomeno che interessa la zona orientale. Le prostitute, infatti, sono tornate a fare capolino dallo stadio Arechi a Capitolo San Matteo, passando per la zona industriale, nonostante gli intensi e costanti controlli delle forze dell’ordine. Il Comune di Salerno, dunque, ha sentito la necessità di riaggiornare l’ordinanza.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar