Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Baronissi: nasce la Palestra nel Parco, un area fitness al Melissa Bassi

/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

Nasce la “Palestra nel Parco” a Baronissi. È stata inaugurata l’area fitness outdoor al Melissa Bassi, un circuito con diciassette macchine polivalenti, composto da panche addominali, spalliere, barre per trazioni a diverse altezze, runner, attrezzi fitness, step e cyclette a completare una vera e propria palestra all’aperto. Una struttura completamente gratuita, indicata per sportivi di ogni età. Su ogni singola attrezzatura è presente un pannello informativo che riporta la descrizione e le indicazioni visive di movimento corretto e un QR-code per il collegamento a video tutorial e consigli di allenamento.

“Uno spazio esclusivo, attrezzato, facile da utilizzare, accessibile – spiega il sindaco Gianfranco Valiante – una vera e proprio palestra nel parco, con una serie di strutture e attrezzature ginniche dove praticare attività fisica in tutta libertà, a pieno contatto con la natura e in tutta sicurezza. Lo facciamo nella consapevolezza di quanto la fruibilità di spazi verdi curati e ben tenuti sia importante per la qualità della vita della città, con un’attenzione per tutte le fasce d’età: dai più piccoli, agli anziani, ai quali mettiamo a disposizione aree di aggregazione e relax. Ora occorre che tutti abbiano cura di questa zona”.

“Anche lo sport è necessario per la ripartenza – fa eco l’assessore Marco Picarone – l’area fitness risponde all’esigenza di creare spazi sportivi e gratuiti all’aperto, dopo il play ground di basket e i campetti di quartiere. L’installazione di un complesso ginnico strutturato, adatto a persone di tutte le età e capace di unire la voglia di fare sport al desiderio di socialità, si inserisce perfettamente nel ventaglio di attività sportive che Baronissi offre ai suoi cittadini”.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar