Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Ragazza spagnola tenta il suicidio e viene salvata dai carabinieri, poi spunta della cocaina: coinvolto anche un salernitano

/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

LETTERE. Si indaga su una vicenda che vede collegata una ragazza spagnola, un tentato suicidio ed un chilo e mezzo di cocaina. Il tutto sui Monti Lattari, in un albergo di Lettere, dove la giovane ha tentato di togliersi la vita. Adesso sulla vicenda indagano i carabinieri, che hanno salvato la donna che era in stato d’agitazione e stava provando a togliersi la vita.

Gli uomini dell’Arma, secondo le prime ricostruzioni, pensano che lo stato in cui si trovava la ragazza sia collegato proprio all’uso di stupefacenti.

La droga in questione è stata ritrovata in un’altra camera dello stesso hotel, dove pernottavano un 46enne di Scafati ed una 31enne incensurata di origini venezuelane. Insieme al chilo e mezzo di cocaina nella stessa stanza hanno rinvenuto anche 3.650 euro in banconote di vario taglio. Entrambi sono stati arrestati per detenzione di droga a fini di spaccio.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar