Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Turiste ucraine precipitate in un dirupo a Maiori: ferite gravi ma non in pericolo di vita

/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

Nella giornata di ieri due turiste ucraine sono precipitate nel vuoto dopo aver perso il controllo dello scooter lungo la statale 163 Amalfitana.

L’incidente è avvenuto nel comune di Maiori: per cause ancora in corso di accertamento le due straniere, di 44 e 39 anni, mentre procedevano in sella allo scooter hanno urtato contro il muretto che delimita la carreggiata, finendo in un dirupo, a circa 30 metri sotto il livello della strada. Recuperate con un elicottero dei vigili del fuoco, sono state trasportate d’urgenza al “Ruggi” dove le due turiste sono state sottoposte a tutti gli accertamenti del caso. Gli esami hanno evidenziato politraumi e lesioni ma, fortunatamente, per nessuna delle due si è reso necessario il ricovero in rianimazione. Una, che ha femore e rotula fratturate, si trova nel reparto di Ortopedia; l’altra ha fratture al femore, alla caviglia e ad una spalla e presenta anche problemi problemi polmonari che hanno reso necessario il ricovero in Chirurgia d’Urgenza.

 

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar