Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Camerota, accoltellamento dopo lite per una barca: si costituisce giovane partenopeo

/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

CAMEROTA. Si è presentato spontaneamente ai carabinieri, il responsabile dell’aggressione del guardiano 29enne di Foria di Centola, impiegato di una cooperativa di barche presso il porto di Camerota. Il giovane stava lavorando, nella notte tra giovedì e venerdì, quando ha notato dei giovani a bordo di alcune imbarcazioni: per averli redarguiti, è stato accoltellato.

Un giovanissimo napoletano, ora, si è presentato in caserma, accompagnato da genitori e avvocato. Il presunto responsabile dell’aggressione ha raccontato la sua versione dei fatti. Accertamenti in corso, dunque, per far chiarezza sull’accaduto.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar