Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Eboli: carro funebre diretto a Milano fermato senza assicurazione, sequestrato

/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

Questa mattina all’uscita autostradale di Eboli è stato sequestrato un carro funebre privo di assicurazione. Il mezzo era di proprietà di una ditta di pompe funebri di Agrigento ed era diretto a Milano per recuperare una salma per poi riportarla al proprio domicilio in Sicilia.

Il conducente del mezzo è uscito dall’autostrada allo svincolo di Eboli per una pausa, quando ha incrociato una pattuglia della Polizia Municipale in borghese che era di controllo sulla SS19.

Al controllo è risultato privo del certificato assicurativo scaduto nel 2021. Immediato il sequestro del mezzo. Da Agrigento è dovuto partire un altro carro funebre per poter recuperare il feretro a Milano

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar