Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Colpisce con una testata un agente durante la processione di San Matteo, 48enne in manette

/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

Durante la processione di San Matteo a Salerno è accaduto uno spiacevole episodio, un uomo infatti ha colpito un agente con una testata in pieno volto. L’uomo di 48 anni è stato arrestato dopo aver colpito il poliziotto.


L’episodio è accaduto in via Roma, dove un agente della Questura di Salerno è stato attirato dai comportamenti di una coppia che si stava scambiando delle effusioni. La donna sembrava divincolarsi dal compagno e così l’agente ha pensato che non gradisse i baci e si è avvicinato per prestare supporto.

Il fidanzato della donna però ha iniziato un diverbio con l’agente conclusosi poi con una violenta testata da parte dell’uomo fermato.

Il 48enne è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni, mentre il poliziotto ha dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari all’ospedale “Ruggi” con una prognosi di 15 giorni.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar