Omicidio Corsaro: condannati i quattro imputati

Condividi sui social!

CAMPAGNA. Sono stati condannati i quattro imputati ritenuti responsabili dell’agguato messo a segno nel marzo 2012 a Quadrivio di Campagna. Il commando armato fece fuoco contro il giovanissimo ebolitano Mauro Corsano, per regolare, secondo le accuse della Procura, un diverbio per la gestione dello spaccio locale di droga.

Omicidio Corsaro: condannati i quattro imputati

Il verdetto è stato pronunciato dai giudici della Corte d’appello del tribunale di Napoli. I giudici partenopei hanno derubricato l’accusa di tentato omicidio in lesioni aggravate. Quattro anni e 6 mesi di reclusione per Danilo D’Alterio di Campagna, individuato come mandante dell’agguato e per il napoletano Luigi Ragosta ritenuto l’autore materiale; 3 anni e 6 mesi per i presunti complici Massimo Cerrone ed Angelo Fezza.

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: