Regeni: Cirielli (FdI): “Dichiarazione Fico errore istituzionale. Espone militari e civili in missioni in Libano”

Condividi sui social!

Comunicato stampa


Regeni: Cirielli (Fratelli di Italia): “Dichiarazione Fico errore istituzionale. Espone militari e civili in missioni in Libano”

“Il presidente della Camera Roberto Fico cade in un errore istituzionale ma soprattutto è vittima di abbaglio politico. La dichiarazione di interruzione dei rapporti diplomatici tra la Camera dei deputati e l’Egitto è un chiaro segnale di come la politica possa portare a valutazioni ignoranti sul piano giuridico ed istituzionale”: lo afferma in una nota il Questore della Camera dei Deputati Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli di Italia.

“È noto infatti che la Camera non intrattenga rapporti politici con le Nazioni o i governi stranieri. Oltretutto anche la volontà di non effettuare incontri o scambi tra parlamenti senza un’ interlocuzione con il governo italiano, così come dichiarato dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, è una grave scorrettezza istituzionale”- aggiunge Cirielli.

“La dichiarazione, benché moralmente comprensibile e per questo in parte condivisa da quasi tutti i gruppi parlamentari, non vincola neanche gli altri componenti dell’Ufficio di presidenza. A cominciare dai vicepresidenti piuttosto che dai questori.

La verità è che su tutta questa tragica vicenda c’è stata una totale incapacità di tutti i governi italiani che si sono succeduti.

Se Fico avesse voluto veramente squarciare il velo di omertà sull’omicidio Regeni avrebbe dovuto chiedere formalmente ai suoi omologhi dei parlamenti inglesi e francesi quale sia stato il ruolo dei loro Servizi segreti.

Una simile polemica senza una prospettiva concreta mancando una chiara azione governativa, espone soltanto i militari e civili italiani impegnati nelle missioni in Libano e soprattutto in Libia” – conclude Cirielli


 

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: