Salerno: marocchino condannato a 15 anni, sgozzò un uomo con una bottiglia

Condividi sui social!

E’ stato condannato a 15 anni dalla Corte D’Appello per aver sgozzato con una bottiglia di vetro un connazionale, il marocchino Youssef El Khalid. La decisione è di stamattina, da parte della Corte di Assise di Appello di Salerno. I fatti risalgono al 2016: il delitto si consumò nei pressi del Decathlon di Montecorvino Pugliano.

Ad essere ucciso, fu Elman Soriy per cause del tutto futili, infatti i due connazionali erano ubriachi e avevano avuto delle discordanze a causa di gusti musicali differenti e su che musica ascoltare sull’iphone. La discussione prese una brutta piega e inspiegabilmente culminò con l’epilogo più triste, l’assassinio dell’uomo

 

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: