Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

IPTV. Chiude un’altro provider, ecco cosa si rischia

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

L’IPTV consiste nella trasmissione di canali TV via internet. Nella gran parte dei casi si parla di siti assolutamente legali, che di solito propongono ai più dei programmi di valore.

Ma non è sempre cosi. Infatti questi contenuti di qualunque genere possono essere trasmessi anche in maniera illegale, come spesso capita nella trasmissione di programmi a pagamento del proprio paese.

In queste ore un famoso provider IPTV, ACE TV, ha deciso di chiudere le iscrizioni al canale in seguito alle pressioni del governo inglese. Il provider ha sempre annunciato di aver agito entro i paletti della legalità, tuttavia la FACT e la Premier League paiono aver scoperto alcune importanti violazioni.

Il canale non è stato chiuso definitivamente, ma hanno deciso di impedire nuove iscrizioni o periodi di prova. Tutti i già iscritti potranno continuare ad usufruirne regolarmente.

I controlli verso questi siti si fanno sempre più stringenti e se si guarda illegalmente un programma si rischia fino a 2000 euro di multa o una pena di 6 mesi di detenzione.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar