Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Napoli. Verdoliva: “Siamo ancora in grande sofferenza”

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

NAPOLI. E’ stato presentato questa mattina, nella Sala Mediterraneo dell’Ospedale Cardarelli, “In prima linea“, il documentario che presenta la realtà quotidiana dell’ospedale napoletano.

Queste le parole del Direttore Generale dell’AORN ‘Cardarelli’ Ciro Verdoliva: «Siamo ancora in grande sofferenza, abbiamo un numero di barelle importante, siamo in allerta rossa. Abbiamo oltre le 30-35 barelle ogni mattina. Arriviamo nel pomeriggio a governare il fenomeno anche se non riusciamo più ad azzerarle, siamo intorno alle 10-15 barelle.

C’è un grande sforzo con le azioni che dinamicamente mettiamo in campo. La situazione tuttavia resta difficile dove il picco influenzale è protagonista ma non è la sola motivazione: ci sono ancora alcuni punti organizzativi che dobbiamo chiarire.

Circa il 60% di accessi al pronto soccorso sono impropri perchè si tratta di pazienti che nell’arco di 2-6 ore sono dimessi. Su 250 pazienti, quindi, oltre 140 vanno a casa e questo è un problema che si riversa sul personale, perchè è un surplus di lavoro di cui si potrebbe fare a meno».

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar