Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Baronissi, appalto per i rifiuti: interdittiva antimafia per un’impresa, arriva lo stop dal Comune

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

BARONISSI. Dal Comune arriva lo stop all’affidamento dell’appalto per il servizio di spazzamento e raccolta differenziata.

Dopo la gara espletata dalla Stazione unica appaltante della Provincia di Salerno è infatti arrivata una notifica dalla Prefettura di Caserta: una delle ditte, quella risultata prima in graduatoria, che aveva preso parte alla gara è stata infatti colpita da una interdittiva antimafia.

Arriva dunque lo stop dal Comune, ora gli uffici stanno valutando ed esaminando la documentazione dell’impresa seconda in graduatoria.

«Un’azienda colpita da interdittiva antimafia non lavorerà mai al Comune di Baronissi – assicura il sindaco Gianfranco Valiante – l’amministrazione impronta la propria azione al rigore più assoluto e al rispetto delle norme. Chi si discosta da questo non può avere alcun rapporto con la città».

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar