Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Battipaglia, scompare tragicamente per un tumore. Ora si sospetta eutanasia, via alle indagini

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

BATTIPAGLIA. Scompare tragicamente per un tumore. Una degenza in un ospedale della Toscana non era servita a nulla e le condizioni sono peggiorate. Poi il ritorno a casa, dove è deceduto. I familiari stavano organizzando il funerale quando la Procura di Salerno ha deciso di sequestrare la salma.

La motivazione, a quanto pare, sarebbe da ricercare dietro la scomparsa del 28enne battipagliese. I familiari del giovane sarebbero infatti indagati di eutanasia. Adesso verranno effettuati i controlli necessari per capire se si sia trattato di una morte per tumore o della cosiddetta “morte dolce”.

 

(fonte OcchiodiSalerno)

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar