Caserta: Si sarebbe suicidata Carla Petrillo, figlia di consigliere comunale

Condividi sui social!

Caserta: Si sarebbe suicidata Carla Petrillo, figlia di consigliere comunale

Si sarebbe suicidata Carla Petrillo, 38 anni. Questo è quanto emerge dalle prime indiscrezioni.

La donna questa mattina nei pressi della stazione ferroviaria di Villa Literno (Caserta), è stata investita da un treno della linea Napoli-Roma via Formia.

Dalle dichiarazioni di alcuni testimoni alla Polizia ferroviaria, la donna avrebbe preso la rincorsa per lanciarsi sotto al treno che stava transitando in quel momento.

Si tratta della figlia di un consigliere comunale di Casal di Principe. Ripercussioni anche sulla circolazione che è rimasta paralizzata per oltre un’ora, con ritardi sensibili del treni.

Fonte: Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *