Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Castellammare di Stabia: “Cosi’ devono morire i pentiti, abbruciati”. 5 nei guai

Home / News / Cronaca / Castellammare di Stabia: “Cosi’ devono morire i pentiti, abbruciati”. 5 nei guai
/
/
/

Lo scorso 8 dicembre a Castellammare di Stabia, durante i festeggiamenti dell’Immacolata nel rione Savorito, furono bruciati dei manichini con la scritta “Cosi’ devono morire i pentiti, abbruciati”.

Il gip di Napoli contesta il reato di istigazione a delinquere aggravata da finalità mafiose per 5 persone (2 minorenni e 3 maggiorenni). per gli inquirenti il messaggio è una chiara minaccia ai collaboratori di giustizia.

L’episodio avvenne nel quartiere della periferia stabiese noto come “Aranciata Faito”, abitato dalla famiglia criminale Imparato, detti i “Paglialoni”, fiancheggiatori del clan D’Alessandro.

 

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar