Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Battipaglia e vertenza Alba, da Palazzo di Città: “attività dissacrante e disinformazione”

Home / News / Battipaglia e vertenza Alba, da Palazzo di Città: “attività dissacrante e disinformazione”
/
/
/

Tempo di Lettura: 3 minuti

BATTIPAGLIA. L’amministrazione Comunale di Battipaglia con la delibera della Giunta Comunale n° 54 del 20/09/2019 ha posto un blocco a nuovi investimenti inquinanti ed all’ampliamento di quelli già esistenti in un territorio devastato, in un colpevole silenzio tombale, negli anni passati.

A completamento di un lavoro immenso, meticoloso, attento di scavo nell’oscuro labirinto dei conti della società di Alba si è fatta chiarezza nella situazione debitoria, milionaria, che altri hanno lasciato in eredità alla città di Battipaglia, anche qua nel silenzio imbarazzante dei tanti odierni “censori” che improvvisamente hanno “scoperto” Alba;

A riscontro di un lavoro duro di riorganizzazione della società comunale, passato anche attraverso la nomina nel massimo della trasparenza di un nuovo Amministratore Delegato della Società e per illustrare ai battipagliesi i dati di questo lavoro, i risultati e le cifre.

La Sindaca, con gli assessori ed i dirigenti competenti, terrà:

DOMANI 3 APRILE ALLE ORE 11:30 NELLA SALA CONFERENZE DEL MUNICIPIO DI BATTIPAGLIA UNA CONFERENZA STAMPA.

In questi ultimi giorni, infatti, abbiamo assistito ad una intensa attività dissacrante e di disinformazione, carica di livore, ma espressione, evidente, di una profonda frustrazione, e penosamente trasversale, da parte dei “soliti noti”. Saranno tutti insieme, amorosamente, anche alle prossime elezioni del 2021? Staremo a vedere! Per adesso vogliamo rassicurarli di tutta la nostra umana comprensione!

Può chi è stato artefice del disastro finanziario di Alba assistere al fatto che si faccia chiarezza ed ordine in quella società? Può chi colpevolmente ha taciuto, mentre il nostro territorio veniva aggredito e ridotto ad un polo industriale del rifiuto, assistere al fatto che si ponga un blocco a quella violenza che si poteva fare anche negli anni passati? Possono coloro che cercavano di costruirsi un ruolo “condizionante” nei confronti della Sindaca, prendere atto che questa Amministrazione affronta e risolve problemi immensi, ereditati, anche senza falsi amici? Può chi sperava in una sorta di “investitura futura” da parte di questa amministrazione, nonostante la propria manifesta inettitudine amministrativa, e da sempre in campagna elettorale, assistere al fatto che questa amministrazione risolva problemi atavici con cui nessuno, né politici né commissari, ha voluto fare i conti nel passato?

Invitiamo anche loro alla conferenza stampa di domani 3 aprile alle ora 11,30. Così, forse, comprenderanno che una cosa è “giocare” sulla rete, ed un’altra cosa è misurarsi concretamente con i problemi del governo di una città di 50.000 abitanti, soprattutto, quando questi problemi altri te li hanno lasciati in eredità e tu che governi li devi affrontare e risolvere. E noi questo stiamo facendo!

Lo diremo con grande serenità ai Battipagliesi che questa amministrazione sta risolvendo problemi atavici con cui nessuno, né politici né commissari, hanno voluto fare i conti nel passato!

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar