Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Fenomeno “Samara”, avvistata anche a Salerno e Pontecagnano

Home / News / Cronaca / Fenomeno “Samara”, avvistata anche a Salerno e Pontecagnano
/
/
/

SALERNO/PONTECAGNANO. Continuano le segnalazioni riguardo l’avvistamento di ragazze travestite da “Samara”, il fantasma del film “The Ring”. Dopo Pagani, adesso anche a Pontecagnano e Salerno, dove i cittadini hanno immortalato le sconosciute in giro per strada di tarda notte.

Un nuovo trend tra i giovani, che però infastidisce non poche persone, che si chiedono il motivo dietro la strana moda.

Di seguito il commento di Gianluca Mastrovito, presidente Acli.

La comunità educante ha tanto da lavorare…e dentro ci sono le famiglie, la scuola, i corpi intermedi, la politica. Mi piace riproporre una riflessione dello psichiatra Andreoli: “Oggi i giovani sono cattivi e frustrati, la follia non c’entra”. “D’estate si accentua il bisogno di fare, di vincere. Durante le vacanze, la società si diverte, spera di avere esperienze straordinarie e il bisogno di non essere esclusi si accentua.

La frustrazione è la parola chiave: le vacanze l’aumentano. I ragazzi che fanno cose incredibili e inaccettabili potrebbero comportarsi bene se solo avessero stimoli. Ma si vedono di sera e non sanno cosa fare. “C’entrano i comportamenti compensativi. I giovani reagiscono compensando la frustrazione. La follia è una patologia seria legata a qualcosa di più profondo”. In una società piatta, che non ha più ideologie… Non si pensa più, si usa solo il telefonino”.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar