Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Salerno: La Fabbrica, stipendi pagati e sciopero sospeso

Home / News / Campania / Salerno: La Fabbrica, stipendi pagati e sciopero sospeso
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

La Fabbrica, stipendi pagati e sciopero sospeso. Fissato per il 21 febbraio l’incontro tra proprietà e lavoratori. Rispoli (Fiadel): «Una scelta di responsabilità, siamo aperti al dialogo ma non è possibile aspettare sempre lo stato di agitazione»

Stato di agitazione sospeso per i lavoratori de La Fabbrica. La decisione è stata presa dopo la comunicazione dei vertici della struttura sul pagamento delle spettanze, e in cui inoltre si apre la porta al dialogo in merito alle problematiche occupazionali. Il confronto avrà luogo il 21 febbraio al centro commerciale. I dipendenti dei settori di pulizia e vigilanza, di concerto con Fiadel e Uil, avevano annunciato due giorni di sciopero per protestare contro l’ipotesi di riduzione dell’orario di lavoro.

«Insieme agli operatori, con senso di responsabilità, abbiamo deciso di sospendere le iniziative di lotta – conferma il segretario Fiadel, Angelo Rispoli – Confermiamo la nostra disponibilità al confronto e ci auguriamo che il faccia a faccia convocato per il 21 febbraio possa essere risolutivo.

E’ importante ristabilire relazioni sindacali che non prevedano atti unilaterali, e che i lavoratori abbiano la certezza delle retribuzione. Non è possibile che le risposte arrivino sempre dopo la proclamazione dello stato di agitazione».

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar