Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Agropoli: Settembre Culturale al Castello. Gli appuntamenti

Home / News / Campania / Agropoli: Settembre Culturale al Castello. Gli appuntamenti
/
/
/
TAG:

Tempo di Lettura: 4 minuti

Proseguono gli appuntamenti del Settembre Culturale al Castello di Agropoli: da De Silva a Mirabella e il 30, ospite d’eccezione della kermesse, sarà Dacia Maraini. Il 3 ottobre si recupera l’appuntamento con Sandro Ruotolo

E’ stata un’altra settimana di incontri di rilievo al Castello Angioino Aragonese di Agropoli, dove è in corso lo svolgimento la XIII edizione del Settembre Culturale. La rassegna letteraria, che sta registrando un sempre maggiore interesse di critica e pubblico, promette anche nel prosieguo di continuare a stupire l’affezionato pubblico, tra libri e musica.

E la settimana culturale si apre proprio con un reading. Martedì 22 settembre si parte, alle ore 20.00, con lo scrittore, giornalista e sceneggiatore Diego De Silva che presenterà “I valori che contano (avrei preferito non scoprirli)”. De Silva si cimenterà anche in “I can’t get no sanification”: Trio malinconico in concerto (con Stefano Giuliano e Aldo Vigorito).

Rinviato a data da definire, per una indisposizione dell’ospite, l’appuntamento con Rita Dalla Chiesa che era fissato al 23 settembre.

Si prosegue, giovedì 24 settembre, con un doppio appuntamento: alle ore 18.30 con il giornalista Alessandro Mazzaro e il suo “Enjoy the silence – L’ultimo inno del secolo breve”. Spazio poi alla storia alle 20.00, con l’archeologa Laura Del Verme, che presenterà “Coco optimo – Cuochi, briganti e brigate di cucina nell’antica Roma”.

Ancora una coppia di libri, tra sport e salute, verranno presentati venerdì 25 settembre: ore 18.30 appuntamento con l’atleta Alberto Cova, dominatore nel mezzofondo. E’ stato campione europeo (1982), mondiale (1983) e olimpico (1984) sui 10.000 metri. Con lui il giornalista Dario Ricci. Insieme illustreranno al pubblico “Con la testa e con il cuore” nel quale Cova si racconta come atleta e come uomo. A seguire, alle ore 20.00, ospite del salotto culturale sarà Michele Mirabella, scrittore, sceneggiatore, regista ed autore tv, che presenterà il suo ultimo libro: “Quando c’è la salute – Storie vere o supposte: curiosità, miti e dicerie della medicina”. Nel corso della serata gli verrà conferito il Premio “Farmacia Barlotti”.

Sabato 26 settembre, alle 18.30, l’oncologa e docente universitaria Adriana Bonifacino (con Laura Berti) presenterà “Le donne mi chiedono”, incentrato sulla problematica del tumore al seno. A seguire, alle 20.30, terzo ed ultimo appuntamento della terza edizione del Cilento International Music Festival: “La musica argentina per chitarra e quartetto d’archi”.

La settimana si chiude domenica 27 settembre, sempre con una doppia presentazione: ore 17.30 spazio alla psicologa Stefania Andreoli con “Impariamo a sbagliare” e alle 20.00, Manlio Castagna e il suo libro “Le belve”.

Il 28 e il 29 settembre, altre due interessanti presentazioni: lunedì, lo scrittore e regista Ruggero Cappuccio presenterà “Paolo Borsellino Essendo Stato”; martedì, sarà la volta del giornalista e saggista Lirio Abbate a parlare al pubblico del suo libro “U siccu” incentrato su Matteo Messina Denaro, ultimo capo dei capi.

In coda alla rassegna poi, una bella e valida sorpresa per il pubblico: ospite del Settembre Culturale sarà la scrittrice Dacia Maraini, che illustrerà il suo ultimo libro dal titolo “Trio”. Si recupererà invece il 3 ottobre, l’appuntamento inizialmente previsto il 6 settembre, con Sandro Ruotolo, senatore e giornalista.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar