Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Cava de’ Tirreni: via all’abbattimento dei prefabbricati

Home / News / Campania / Cava de’ Tirreni: via all’abbattimento dei prefabbricati
/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

CAVA DE’ TIRRENI. Sono iniziati i lavori di smantellamento dei prefabbricati nell’area post terremoto alla frazione di Pregiato. Dopo la rimozione dei rifiuti e la bonifica dall’amianto nei mesi scorsi, da questa settimana è in corso la completa eliminazione dei 34 containers che dal 1980 occupavano l’area a ridosso del campo sportivo Desiderio e del Palaeventi.

Come previsto dal piano annuale 2021 delle opere pubbliche, l’area sarà interessata dai lavori di recupero e riqualificazione con la realizzazione delle opere infrastrutturali al servizio del Palaeventi per un importo di 2 milioni 750 mila euro, dei fondi PIU Europa, e che prevedono un’area parcheggio e di interscambio e una nuova viabilità che migliorerà la circolazione veicolare della frazione ed il collegamento con via Arte e Mestieri.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar