Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Battipaglia, “Welcome back Ting Ting”: il progetto unito Comune – Rotary Club

Home / News / Campania / Battipaglia, “Welcome back Ting Ting”: il progetto unito Comune – Rotary Club
img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

BATTIPAGLIA. Prosegue il progetto “Logoteca – Arca dei Marchi”, nato da un’idea del designer e creativo Luigi Viscido, concretizzata grazie all’impegno e alla volontà del Rotary Club Battipaglia e del suo presidente Federico Del Grosso di restituire alla città un pezzo della sua storia riportando alla luce i loghi delle aziende storiche. Un’operazione di recupero della memoria cittadina che si avvale del patrocinio del Comune di Battipaglia, che ha destinato i propri spazi all’allestimento del totem con i loghi delle aziende, e che prevede ulteriori iniziative capaci di portare un valore aggiunto al progetto.

A tal proposito, venerdì 5 febbraio, a partire dalle ore 17, in diretta streaming sulla pagina Facebook del Rotary Club Battipaglia e sulle pagine social dei partner dell’iniziativa, sarà presentato “Welcome back Ting Ting”, il progetto finalizzato a riportare in città la celebre foto del vecchio cinema Ting Ting di Battipaglia (1956) scattata dal famoso fotografo tedesco Thomas Hoepker, che ha documentato – tra le altre cose – la distruzione del World Trade Center dell’11 settembre 2001 con scatti rimasti nella storia. Per finanziare l’acquisto della foto del Ting Ting saranno vendute online 10 opere donate dall’artista di origini salernitane Marco Gallotta, che vive e lavora a New York da oltre 20 anni.

La conferenza di presentazione vedrà la partecipazione della Sindaca di Battipaglia Cecilia Francese, del Presidente del Rotary Club Battipaglia Federico Del Grosso, dell’ideatore del progetto “Logoteca-Arca dei Marchi” Luigi Viscido, e – in collegamento da New York – l’artista Marco Gallotta che con grande generosità e amore per la sua terra ha donato le sue opere.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar