Ad Clicks : Ad Views :

Amalfi, abusi edilizi: scattano sequestro e denuncia

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

AMALFI. Ancora abusi edilizi in costa di Amalfi. Sequestro di oltre 130 metri quadrati di lavori nella frazione Cesarano di Tramonti, in un immobile di proprietà di un incensurato che ha realizzato alcune opere difformi da quelle previste. Il controllo è scattato quando i carabinieri della locale Stazione hanno notato un cantiere vicino l’abitazione e del quale non avevano notizie dettagliate. Così, acquisite le carte depositate al Comune e con l’ausilio del responsabile dell’ufficio tecnico, è stato effettuato un sopralluogo dal quale sarebbero emerse le irregolarità.

Secondo i militari dell’Arma, il proprietario, in attesa di una pratica di condono e in possesso di un permesso a costruire relativo ad alcuni vani dell’immobile, ha nel frattempo avviato dei lavori abusivi che comportano un ampliamento volumetrico di alcuni locali, tra cui il seminterrato, forse destinato a garage, previsto originariamente di circa 40 metri quadri e invece realizzato di oltre 100.

Quest’area, un balcone e un altro locale, tutti ancora in fase di realizzazione o non del tutto ultimati, sono stati sequestrati penalmente. Dopo la denuncia dell’uomo, gli atti sono stati inviati alla procura di Salerno per la convalida e le successive incombenze.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar