Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Covid-19, nuovi parametri per i colori delle regioni: tutto pronto

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

CAMPANIA. Sono pronti i nuovi parametri per stabilire quando una regione sarà in zona gialla: se l’occupazione delle terapie intensive è superiore al 5% dei posti letto a disposizione e se quella dei reparti ordinari supera il 10%. Sarebbe questa l’ipotesi alla quale si sta lavorando per rivedere i parametri del monitoraggio con il quale vengono attribuite le fasce di colore alle regioni.

La media nazionale di occupazione dei posti letto, sia in terapia intensiva che nelle aree mediche, è al 2%. Ad essere messe peggio, con le rianimazioni, sono la Toscana (3,4%), la Sicilia (3,1%), la Liguria (2,8%) e il Lazio (2,7%), mentre nei reparti ordinari la Calabria è al 5,5%, la Campania al 5,1%, la Sicilia al 4,6%. Numeri al momento comunque lontani dalla soglia di rischio. I problemi potrebbero invece esserci sul secondo punto all’ordine del giorno, i criteri per l’utilizzo del green pass, visto che non c’è accordo nella maggioranza.

Intanto ieri è stata superata a livello nazionale la soglia del 50% di vaccinati over 12 in Italia. Un italiano su due di quelli vaccinabili ha completato il ciclo con entrambe le dosi. In Campania sono stati vaccinati con la seconda dose 2.556.631 cittadini. Le somministrazioni effettuate sono state, in totale: circa 6 milioni 18mila.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar