Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Battipaglia, CivicaMente inaugura la nuova sede: “uno spazio per il cambiamento”

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 4 minuti

BATTIPAGLIA. In una città dove le sedi di partiti e movimenti politici aprono e chiudono in poche settimane, sempre durante le campagne elettorali, per poi lasciare spazi vuoti – perfette rappresentazioni della politica battipagliese degli ultimi 20 anni – Civica Mente inaugura la nuova sede, casa per tutti i cittadini.

Spazio aperto e aula studio per giovani, sportello di ascolto per chiunque voglia avere un confronto, delle risposte, un aiuto.

Di fronte un’amministrazione chiusa a priori, che sbatte le porte in faccia ai suoi stessi cittadini, che non ascolta, che reprime ogni tentativo di collaborazione, la città ha bisogno di credere in una realtà differente. Civica Mente vuole rappresentare il cambiamento: tutelare l’interesse dei cittadini e non di chi sente di poter governare la città come se fosse di pochi.

Via Buozzi n. 27 vuole rappresentare, nel suo piccolo, tutto ciò. Un luogo senza barriere ideologiche. Anzi vuole essere laboratorio di idee e di propositività. Contaminazione di bellezza. Alle ore 19.00 di Venerdì 29 Aprile la chiave verrà inserita nella serratura.

“Fin da quando abbiamo iniziato la nostra avventura con Civica Mente abbiamo pensato a costruire una casa che avvicinasse le persone e puntasse a mirare ad un senso di comunità, che nella nostra città è sempre mancato. – Spiega il segretario politico Valerio Giampaola – Questa casa, oggi, siamo pronti ad aprirla. Non in campagna elettorale, come abbiamo sempre fatto, ma in un periodo di calma. Vuole essere una casa in qualche modo accogliente, una casa che, come ci siamo detti al congresso di dicembre, possa favorire l’aggregazione, il vivere comune e quindi la manifestazione di idee, di progetti, di pensieri per il miglioramento della città.

Non sarà una classica sede di partito ma uno luogo aperto a tutti, che permetta alle persone di trovare un posto che si fa fatica a trovare in una città in cui questi spazi di aggregazione mancano. Sarà, quindi, una sala studio con delle postazioni per gli studenti, una sala riunioni per le associazioni che sono in costante ricerca di una sede dove incontrarsi.

Sarà, soprattutto, la casa delle persone che hanno voglia di partecipare, che hanno voglia di dare il proprio contributo ai gruppi di lavoro tematici che affiancano il lavoro del nostro consigliere Maurizio Mirra e che lo dotano di tutte quelle informazioni e di tutti quei lavori di cui si fa portavoce in consiglio comunale. È un modo per ripartire, per riavvicinare le persone alla politica, a quel senso del fare comune, del costruire insieme la città, del vivere insieme il cambiamento. Per questo abbiamo deciso di dare come simbolo di questa inaugurazione una chiave di casa, perché sia la casa di tutti, uno spazio dove tutti si sentano di essere accolti e di dare il proprio contributo.

C’è bisogno in questa città che le persone si riapproprino della volontà di cambiamento, della capacità di incidere e di progettare insieme la Battipaglia di oggi e di domani. Per questo siamo contentissimi di aprire questa sede, che ha avuto un tempo di maturazione perché è stata costruita con le nostre mani, attraverso il contributo di tutti gli attivisti e gli associati di Civica Mente.

Ognuno ha dedicato un piccolo-grande pezzo del suo tempo alla realizzazione dei lavori per costruire questa casa come la immaginavamo. Adesso siamo pronti a viverla, come momento, innanzitutto, di condivisione sociale, di progettazione politica, di condivisione di idee, progetti e bisogni della Battipaglia del presente e del futuro”.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar